sabato 8 novembre 2008

Fear the Greens!

E' quello che dopo la partita di ieri a Camisano i nostri avversari dovranno pensare, perchè se andiamo in campo concentrati, aggressivi e cattivi come ieri possiamo giocarcela veramente con chiunque.

L'occasione per riscattare le quattro sconfitte iniziali non è delle migliori, andiamo a far visita a quel Camisano che nelle ultime stagioni ci ha sempre battuto e che da molti è indicato sempre come una delle pretendenti alla promozione in D. Fin dalla palla a due si capisce che la partita non sarà semplice, prendiamo subito un break coi canestri di Cogno e Busatta (un paio di contropiedi ingenui anche per essere andati in troppi a rimbalzo offensivo) e solo l'entrata di Tozzo (che avrà un 3/3 dalla lunga alla fine) e Pellizzari ci fa recuperare qualche punto. Si continua a combattere punto su punto e al riposo lungo siamo sotto 41-36 dopo una partita discreta ma con qualche errore di distrazione che ci fa essere dietro nel punteggio.

Il terzo quarto è forse la miglior prestazione stagionale dei verdi: difesa intelligente e concentrata, raddoppi al momento giusto, ottimo giro di palla in attacco, tutto quello che ci era mancato in queste partite iniziali. Rizzini ne infila 10 nel periodo con due bombe, Tozzo recupera un pallone dietro l'altro, Pellizzari prende ogni rimbalzo possibile e Filippi è la solita spina nel fianco per l'attacco avversario. Si torna in panchina con un 19-8 di parziale per il 49-55.
L'ultimo quarto restiamo avanti ma lo scarto è sempre quello, finchè dopo un tiro da 3 di Rizzini che rimane dalle parti del ferro arriva Pellizzari a inchiodare la schiacciata più spettacolare della storia della Promozione addirittura dai tempi degli esordi di Giuge: un tap-in che fa tornare d'attualità più che mai il nickname Relevator in Da House che l'aveva reso famoso la scorsa stagione... E mi sa che purtroppo la prima posizione della PromoAction annuale è già andata anche se siamo solo alla quinta, anche se per il coach si può sempre migliorare.
Da quel momento in poi il Camisano non torna mai a meno di 8 punti di distacco e noi siamo concentrati e aggressivi fino alla fine per il 64-75 finale che ci consegna la prima gioia stagionale, senza dimenticare il degno saluto a Stefanizzi che dalla settimana prossima volerà Oltremanica per qualche mese.

Qualche sorpresa in questo turno, per la seguente classifica:
SCHIO 10
MONTORSO, ANGARANO 8
ROOSTERS, SOVIZZO, ROSA', THIENE, POVOLARO 6
BOLZANO VIC., MARANO, CAMISANO 4
ARGINE 2
MONTEBELLO, MONTECCHIO 0

Ora finalmente si torna tra le mura amiche giovedì prossimo contro il Montorso, speriamo in un PalaBaracca strapieno come l'ultima volta per incitarci e farci proseguire nella rincorsa! E lunedì, come promesso, ci saranno sorprese... Visitate sempre il blog dell'Argine!

7 commenti:

vetor (relevator is back) ha detto...

sono proprio contento della partita di ieri!! finalmente abbiamo visto una vera squadra che sa lottare INSIEME fino alla fine!! menomale si vede qualche frutto del duro lavoro che stiamo facendo tutti, a partire dal coach.
poi quanto alle azioni particolari della partita.... cavoli.. non pensavo nemmeno io.... i can't believe that man!! :-D è and bene dai.... ;)

RizzK8 ha detto...

sono d'accordissimo Vetor...
e poi per la prima volta abbiamo dato spettacolo con un basket veloce e divertente, impreziosito da alcune azioni ottime.

ti ricordo "ghemminghia ha detto sto qui?" :P

Anonimo ha detto...

a parte i soliti, nessuno da' importanza all' annullamento del
lungo Busatta, daparte nostra!
sei sempre il solito riz!
scarsooooo!
w i pivot dell, argine basket
anche se vecchi!

Anonimo ha detto...

bhe di lunghi vecchi cè né 1 mi pare...e non è Betz...
Argine tan tan tan
Beps

vetor ha detto...

from downtown man!! :P

Anonimo ha detto...

stasera porto una fasciatura per Teo !!!

by Simo..

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti sono john paper.
Prima di tutto volevo farvi i complimenti per la vittoria. In secondo piano volevo farvi delle mie osservazioni che possono essere condivise o meno.
1)non credo, per quanto bella spettacolare e carrambolesca sia stata la schiacciata,possa essere stata la causa della ns disfatta...
Cmq complimenti a lui per il voletto (mi ha quasi ricordato la prodezza atletica di Air Tosetto in quel dell'Araceli).
2)parlando genericamente della partita penso che noi stessi (in primis) abbiamo gran contribuito alla sconfitta.
Questo non è per sminuire il vs successo ma solamente per fare delle puntualizzazioni.
Nb.
per me Tozzo chiaramente MVP!!!
Mitico.
Ciao a tutti buon proseguimento
JP