sabato 5 aprile 2008

Salvi...

... ma certo non nella maniera più onorevole, almeno per ora.
Si esce sconfitti di 11 da Bolzano Vicentino, conservando la differenza del +15 dell'andata che ci consente di arrivare davanti a loro matematicamente (abbiamo 4 punti di vantaggio a 2 giornate dal termine) a fine campionato, evitando quindi i playout e chiudendo tra due settimane la nostra stagione agonistica.
Il treno playoff ormai è partito e non si riuscirà più a salirci, avendo un ritardo non colmabile con solo due partite di fronte... Questa è forse la cosa più triste della serata, l'aver definitivamente rinunciato a Tallin...

La partita è equilibrata ma non come uno si aspetta: anzichè l'alternanza di punteggio si vive di continui break e contro-break. Il Bolzano parte forte ed è subito 8-0, aiutato da una zona in difesa che nonostante lasci voragini come il Grand Canyon non riusciamo ad attaccare bene. Recuperiamo qualcosa ma il divario resta ampio, finchè non comincia lo show di Milan che segna 9 punti quasi in fila e con un ottimo Filippi ci riporta a contatto. Purtroppo causa un assurdo pannello di legno a proteggere la struttura del canestro (mi chiedo chi abbia omologato la palestra, Topo Gigio?) perdiamo Lentini per infortunio nel secondo quarto, brutta storta alla caviglia, speriamo non sia nulla di grave. Al riposo andiamo ancora sotto nel punteggio ma con la fiducia di chi sa che potrebbe recuperare, loro non sono niente di eccezzionale e hanno il miglior giocatore già gravato di falli.

Il terzo quarto e l'inizio dell'ultimo sono i minuti che ci portano addirittura avanti. Grazie ad un'ottima difesa pressing a tutto campo rubiamo palloni e complici tre triple di Filippi-Sassi-Bovolenta ci troviamo addirittura avanti sul 62-61. E qui, come si suol dire, finisce la nostra partita: non troviamo più soluzioni in attacco, in difesa si concede troppo (ancora a rimbalzo...) e il parziale che porta al 40' è un terrificante 15-3 con noi che segniamo solo su tiro libero.
Forse in queste ultime partite si è pagato un leggero appagamento psicologico per una stagione comunque molto dura e molto bella, dove tante volte si è lottato fino all'ultimo canestro (portando a casa vittorie), quello che è mancato nelle ultime due trasferte è stata proprio questa "fame", questa cattiveria. L'imperativo ora è comunque chiudere bene la stagione con le ultime due partite casalinghe, non fosse altro per ringraziare lo splendido pubblico che ci ha accompagnato durante la stagione.

E nonostante la sconfitta, visto che la matematica comunque ci ha dato ragione, in pizzeria si è comunque brindato alla salvezza!

8 commenti:

Anonimo ha detto...

RizzK8 ha centrato in pieno le cause della sconfitta.
Nonostante ciò , per chi volesse crederci,la matematica dice che con un + 13 al povolaro si spalancherebbero impensati scenari...
S.C.

Giko ha detto...

Signori siamo salvi..è, secondo me, un buon risultato rispetto all'anno precedente che ci ha visto nelle ultime posizioni in classifica, con lotte continue per le faticose vittorie.Siamo una squadra molto diversa, molto più determinata,molto più preparata(grazie ai notevoli sforzi del nostro Cek).Questo è l'importante..
Secondo me la "fame" di vittoria che è mancata parecchio ultimamente è stata conseguenza delle tante partite giocate fuori casa(sono state molto pesanti 4 di fila)!Ci hanno portato nervosismo, tensione, a volte stanchezza.Ovviamente è uno solo dei motivi del nostro calo.
Come già ricordato dal capitano, ora bisogna pensare alle ultime due partite, che ci vedono finalmente al Palabaracca; Facciamo gli ultimi sforzi e diamo al nostro pubblico quello che si merita!

Saluti da Ben Gordon

Anonimo ha detto...

Ciao Tusi, ora che semo una scianta più tranquilli, me piasaria vedere un pò de show! Tiremo fora un pò de più il talento che ghe zse dentro noialtri!
p.s.(complimenti a Milan! Buona prestazione)

Buona festa di compleanno Simo!!

Salve a tutti e Buona Quaresima!

SWAROSKY

Anonimo ha detto...

Non è stata menzionata la fantastica vacanza che ci aspetta, grazie alla raggiunta salvezza (obbiettivo priimario della nostra stagione) a Rosolina Beach nella reggia del signor Bovolenta... attenzione Rosolina arriviamo!!!!
Argine... bam bam bam!
#5

bricklayer ha detto...

il treno playoff non è ancora matematicamente perso la rincorsa si deve assolutamente fare in casa contro povolaro per il fatto che alla 13ª ci sarà Schio-Povolaro con i Duevillesi sotto di 6.
Ma se la voglia e......appagamento....????!!!!!!!!non ci permetteranno di VINCERE di 13 punti allora resterà solo la consolazione di essere .....NONI con una enne, per fortuna, altrimenti sembreremmo anche dei vecchietti...
A buon giocator poche parole

RizzK8 ha detto...

mah...
mi piacerebbe condividere il vostro entusiasmo sulla possibilità Playoff, io comunque non ho detto che matematicamente siamo fuori, semplicemente che il treno è partito e che salirci in corsa è durissima.
però, da buon italiano sinceramente penso che se anche ne dessimo 30 al Povolaro all'ultima ci sarebbe un bel biscotto tra loro e lo Schio...

bricklayer ha detto...

Cerchiamo di rendergli l'inzuppata amara....cercando di non fare noi da zuccherino.... comunque la salvezza è cosa fatta complimenti !!!

Giko ha detto...

Complimenti a beppe per la prestazione di sabato sera...Ricordo che il fine sett a Rosolina Beach è sempre più vicino...