domenica 22 marzo 2009

Ultimi, ma non Ultimi

In una vitale partita a Montecchio contro l'ultima della classe l'Argine coglie una caparbia quanto importante vittoria che a meno di eventi apocalittici evita l'ultimo posto e la retrocessione diretta.
Palla a due con Tozzo, Bovolenta, Lentini, Rizzini e Boschetti: ma i padroni di casa sentono l'importanza della posta in palio e martellando palla sotto ai lunghi si portano in vantaggio chiudendo il primo parziale a +5.
Mentre coach Cecchin fa ruotare tutti i suoi il Montecchio ruota solo 6-7 giocatori e le conseguenze si vedranno nell'ultimo quarto con il play fuori per crampi e altri visibilmente appannati dopo la freschezza dei primi minuti... Nel secondo quarto grazie ad una solida difesa e ai primi centri da fuori (di Boschetti e Tozzo) mettiamo la testa avanti e proviamo a scappare pur senza riuscirci, da segnalare comunque lo schiaccione dalla linea di fondo di Pellizzari che scalda i nostri 5 tifosi. Si diceva di variare lo stile per la PromoAction e così è stato, la prossima dovrebbe essere tipo così
Il terzo parziale vede pochi punti per entrambe le squadre e noi riusciamo a mettere qualche punto di distacco in più, che ci consentirà poi di gestire senza troppi patemi d'animo il finale di partita. Anche nell'ultimo quarto il Montecchio ci prova con generosità ma la nostra difesa è per una volta granitica e li ferma a 53 punti, solo nell'ultimo minuto regaliamo qualche brivido ai presenti con un folle fallo di Sassi sulla tripla che regala un gioco da 4p, ma ci si era issati sul +11 in precedenza quindi il vantaggio basta e avanza fino al 53-58 finale.

Dispiace vedere gli altri risultati, con squadre con cui siamo in lotta per la salvezza (e che abbiamo battuto) che vincono con formazioni d'alta classifica che con noi avevano giocato al completo e al massimo e che invece vanno a prenderne poi 30 da altre parti. Settimana prossima dovrà esserci un infuocato PalaBaracca contro un Thiene che è in striscia e verrà a Vicenza per fare la voce grossa. Appuntamento giovedì, ore 21.15.

5 commenti:

vetor ha detto...

he he la vedo abbastanza (anzi proprio) dura fare una schiacciata come Superman...... forse in un'altra vita... o al max nei canestri da minibasket al campetto a san beppe :-D

Anonimo ha detto...

SBAGLIO O QUALCUNO HA DETTO CHE LA SCHIACCIATA DI RUDY FERNANDEZ LA FA AD OCCHI CHIUSI????

COSA VUOI CHE SIA QUELLA DI SUPERMAN !!!

#4

Anonimo ha detto...

solo una precisazione e cioè che con i Rooster non avete vinto nessuna delle due gare ......cercate di riportatre notizie attendibili. Saluti e a presto.ROOSTERS

Anonimo ha detto...

eh si ha ragione il giocatore del Rooster, con voi si è sempre perso e si perderà sempre.Speriamo di non incrociarvi ai play-out

vetor ha detto...

beh nn ho mai detto che la facevo ad occhi chiusi... ho detto che la facevo e basta,,, appena la schiena comincia ad andare meglio :D