sabato 17 gennaio 2009

A Testa Alta

Usciamo a testa alta dal Palasport di Bassano sconfitti per 65-55 dai padroni di casa dell'Angarano, ponendo fine alla nostra striscia positiva contro una squadra che comunque tecnicamente può dire la sua contro chiunque e forse non solo in Promozione.
Palla a due che ci vede presentarci con Tozzo, Bovolenta, Filippi, Pellizzari e Pernice. I primi minuti sono di studio, pochi punti sul tabellone con noi che segnamo in velocità e loro dal tiro piazzato, le due caratteristiche principali delle due squadre. Il loro lungo ci mette in difficoltà segnandone subito 3 da oltre l'arco (le uniche, visto che poi almeno a lui si è riusciti a mettere la museruola), dando inizio a quella che sarà una vera e propria grandinata di triple nel nostro canestro, a fine serata saranno 10 (condite da 23 liberi a segno, ma almeno 35 tirati...). Nonostante questo i nostri avversari non vanno mai oltre i 4-5 punti di vantaggio e noi siamo lì.
Secondo quarto proviamo la zona con un quintetto piccolo, e la facciamo anche discretamente bene (in area non passa mai nessuno), peccato che i loro tiratori trovino ancora con continuità la retina dai 6,25 impedendoci di concretizzare l'ottima difesa con un parziale che forse meritavamo.

Il terzo quarto vive ancora sull'equilibrio, anzi riusciamo anche a mettere la testa avanti (grazie a dei positivi minuti di Bettin) anche se come tutta la partita facciamo molta fatica a trovare il canestro contro la loro difesa chiusa e attenta che a volte ci porta a cercare tiri improbabili a ridosso della scadenza dei 24''. L'ultimo quarto l'Angarano fa il break decisivo e si porta a +8, svantaggio che con tutto l'impegno non riusciamo mai ad accorciare sotto i 4. Ci proviamo, segnamo triple anche difficili con Bovolenta (2), Tozzo e Rizzini, ma dall'altra parte rispondono colpo su colpo e un po' di sudditanza psicologica degli arbitri li manda in lunetta in continuazione e grazie a questo mantengono il vantaggio dilatandolo fino ai 10p finali. Emblematica una stoppata di Pellizzari su Lello ad altezze siderali: stoppata con la mano interna (il gomito ad altezza ferro, non meno) e l'arbitro che risponde al nostro numero 10 dicendogli di averlo colpito proprio col gomito... Ma io in Promo a parte lui non ho visto nessuno che arriva con la testa al ferro, tantomeno nella squadra che come età media è tra le più alte del nostro campionato...

Rammarico quindi per la sconfitta ma fiducia nel futuro vista la buona prestazione. La nostra difesa ha messo in difficoltà una squadra che al completo è da primi della classe, in attacco abbiamo peccato un po' non riuscendo ad applicare del tutto i concetti del coach. Dispiace anche perchè la volevamo questa vittoria... Perchè la gente non si deve permettere di scrivere sul Giornale di Vicenza che con l'Argine è una partita facile... Perchè far cambiare la squadra di trasferta nello spogliatoio dei terremotati senza riscaldamento non si fa... O fargli fare la riunione prepartita in una stanza da sagra... Peccato, avevamo le nostre piccole rivincite da prendere ma non ce l'abbiamo fatta, vedremo in casa nostra.
Ora ci attende la difficile partita coi Roosters che all'andata espugnarono il PalaBaracca, ma la strada è questa e dobbiamo continuare così.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Grade Rizz..puro vangelo

Anonimo ha detto...

L'acqua fredda avranno a casa nostra

Anonimo ha detto...

peccato potevamo vincerla,comunque andiamo avanti e pensiamo a mangiarci i galletti venerdi
ciao il gonfio

Anonimo ha detto...

Dspiace x l'acqua fredda, dispiace per lo spogliatoio (prima c'era l'allenamentodelle giovanili del Bassano), chiediamo scusa,ma quella non è casa nostra; Anche noi siamo ospiti!!!Sudditanza psicologica degli arbtri non condivido visto che non abbiamo fatto nulla per crerla; condivido invece pienamente il discorso della stoppata (anche si mi sembra esagerata la descrizione sull'altezza del gomito).-voi bella squadra (molto bravo il 9)giovane e di buona speranze.Bravi, non attaccatevi alle sciocchezze (non si va da nessuna parte) che vi toglierete delle belle soddisfazioni.Ribadisco:BRAVI!

Anonimo ha detto...

" Ma io in Promo a parte lui non ho visto nessuno che arriva con la testa al ferro "

Caro Riz...forse parli di quest anno xk l anno scorso c'era un certo tosetto marco, a camisano..vorrei solo ricordare che pellizzari si e' preso la stoppata dell anno da lui l'anno scorso !!! =) =)
Questo solo x onor di verita' non voglio assolutamente sminuire davide,anzi, sa che gli voglio ben!!
Se vedemo al blockbuster!!

Broke

Anonimo ha detto...

ma no povero, non dirgli cosi a Pellizzari che è rimasto incazzato tutto l'anno per quella stoppata seguita da mille proteste, anche perchè a mio avviso era fallo ;-) storie passate ormai.. Tornando alla partita l'arbitraggio mi è parso buono, magari in finale di partita poteva un attimo dare fastidio vedere Lello procurarsi cosi tanti tiri liberi, forse un attimo prevenuti ma la stragrande maggioranza dei fischi ci potevano stare.. Grazie per i complimenti (n°9) ma credo d'aver disputato una delle mie peggiori partite..
Simo..

vetor ha detto...

effettivamente come dice Simo quella "stoppata" di tosetto era fallosa xke non ha preso la palla.. ma il mio gomito e testa... e io ho sbagliato la schiacciata... non lui che ha tirato via la palla... cmq se devo essere onesto... credo che salti qualcosina in + lui di me... quantomeno a 2 piedi di sicuro ;P

cmq x l'appunto acqua passata... tanto ci ho pensato già da solo quest'anno a sbagliare 2 schiacciate da SOLO in contropiede :-D

ciao ciao